Teatro Niccolini

Via Ricasoli, 3/5
50122 Firenze (FI)
info@teatroniccolini.com
T. +39 055 094 6404

19

Aprile
16 maggio 2022

Giornalismo fiorentino del primo Novecento tra politica e cultura

con

Cosimo Ceccuti

IL NOVECENTO E FIRENZE

Ciclo di incontri per raccontare lo scorso secolo attraverso la voce di intellettuali e scrittori.

A cura di Riccardo Nencini
Modera gli incontri il giornalista RAI Marco Hagge
Il lunedì, dalla ore 17.00 alle ore 19.00


Caffè Letterario Niccolini – Via Ricasoli 3, Firenze


La Firenze giolittiana è una città conservatrice, che si rifiuta di cogliere le aperture positive della svolta liberale di Giolitti. Ancorata a un liberalismo vetusto, di stampo ottocentesco, si mostra rigidamente chiusa ai fermenti che provengono dal socialismo e dal mondo cattolico del cristianesimo sociale. Le spinte innovatrici scaturiscono, nel giornalismo dei periodici, dai giovani di una nuova destra che pongono la cultura fiorentina in primo piano attraverso le correnti nazionaliste e futuriste. Resta invece statica, chiusa, ai margini della società che cresce, la stampa politica quotidiana, a cominciare dall’antica e gloriosa Nazione.

Cosimo Ceccuti, già docente di Storia del Giornalismo e del Risorgimento alla Facoltà di Scienze Politiche di Firenze “Cesare Alfieri”, è stato allievo e più stretto collaboratore di Giovanni Spadolini, di cui ha raccolto per sua volontà l’eredità culturale. Autore di numerose opere sul Risorgimento e sull’Italia contemporanea, è cavaliere di Gran Croce al merito della Repubblica. È presidente e segretario generale della Fondazione Spadolini Nuova Antologia e direttore dello storico periodico «Nuova Antologia».

 

luogo

Sala teatro
Date e orari

16 Maggio 2022 17:00
Alcune funzioni sono disabilitate, come “Facebook Like social plugin”, a causa del blocco dei cookies: apri le tue preferenze sui cookies.

Questo sito utilizza cookies per varie funzionalità. Cookie policy

Alcune funzioni sono disabilitate, come “%SERVICE_NAME%”, a causa del blocco dei cookies: apri le tue preferenze sui cookies.